CAMMINO DEL SALENTO

CAMMINO DEL SALENTO

CAMMINO DEL SALENTO

536 536 people viewed this event.

Lunedì 28 ottobre – Domenica 03 novembre 2024


DESCRIZIONE

Dai faraglioni a picco sul mare alle bellezze nascoste degli antichi borghi, dai sapori e profumi mediterranei alle torri medievali. Il Cammino del Salento è un’occasione da non perdere per chi ama il viaggio lento, alla scoperta dei mille colori della Puglia.

Costeggia il Mar Adriatico per 115 Km di natura e scogliere a picco sul mare; scopri usanze e tradizioni locali e visita borghi meravigliosi per vivere un’esperienza veramente unicca. Quasi tutto il percorso segue la linea della costa e alcuni tratti sono addirittura sulla sabbia delle spiagge salentine. L’ospitalità è incredibile, così come il cibo che si può trovare lungo il Cammino e i vari luoghi che si possono visitare.

Per ogni tappa, è previsto il trasporto di una valigia a testa, mediante servizio auto dedicato.


CARATTERISTICHE ESCURSIONI

Martedì 29 – 1^ Tappa – Lecce > San Foca – 24,7 km

Il Cammino del Salento inizia da Porta Napoli, per poi attraversare il centro storico e dirigendosi verso il Castello. Qui si potrà anche osservare la bellissima Fontana dell’Armonia, continuando quindi verso Merine e uscendo da Lecce. Una volta arrivati al borgo di Merine si passa in prossimità della piazza principale.

Lungo questo tratto del percorso, a un certo punto, ci si può anche fermare qualche minuto a riposare o mangiare in un’area di sosta ombreggiata lungo il tracciato della Francigena. Arrivati ad Acaya consiglio di visitare o quantomeno di vedere almeno da fuori lo storico castello e inoltre si può anche trovare acqua potabile presso le fontanelle pubbliche, un alimentari e qualche attività di ristorazione. Uscendo da Acaya, ci si dirige a sinistra rispetto alla porta d’accesso e poco dopo si inizia a costeggiare un campo da golf fino a giungere alla riserva naturale delle Cesine e ancora dopo all’arrivo sulla spiaggia. Da qui si camminerà per un po’ lungo la costa e in seguito su uno sterrato, fino ad arrivare a Torre Specchia Ruggeri. Da qui manca ormai poco a San Foca.

Mercoledì 30 – 2^ Tappa – San Foca > Otranto – 23,9 km

Uscendo da San Foca si prende la ciclabile, dirigendosi verso Roca, fino una spiaggetta da cui si comincerà a seguire un sentiero tra le dune fino a Roca. Dopo un breve tratto sull’asfalto si arriva al Parco Archeologico di Roca Vecchia e Grotta della Poesia e si prosegue ancora verso Torre dell’Orso.

A questo punto si scende lungo una scalinata e ci si addentra in una pineta (dove suggerisco di tenere sott’occhio il tracciato gps per non rischiare di perdersi), per poi arrivare su un bellissimo sentiero costiero.

Lungo questo tratto il panorama è veramente fantastico e si possono scorgere vari faraglioni. Da qui il sentiero segue sempre la costa, per svariati chilometri, fino a quando non rientra in una pineta nei pressi di Conca Specchiula. Da qui si prosegue lungo il sentiero ombreggiato, per poi continuare lungo il marciapiede di Via degli Alimini, che va percorsa quasi fino alla fine, dove invece si dovrà svoltare a sinistra, camminando lungo un sentiero con attrezzi per l’allenamento.

Dopo poco si arriva alla spiaggia degli Alimini e se ne riesce all’altezza del ponte dei laghi Alimini, dove si rientra nella pineta fino alla Baia dei Turchi. A questo punto si cammina su strada asfaltata fino all’arrivo a Otranto.

Giovedì 31 – 3^ Tappa – Otranto> Santa Cesarea Terme – 22 km

Uscendo dalla città, dirigendosi verso il porto e seguendo la segnaletica si inizia un percorso su sentiero sterrato veramente bellissimo, seguendo la costa per moltissimi chilometri e passando per luoghi incredibili, come la Torre del Serpe, la vecchia cava di bauxite o il Faro Palascìa.

Dopo svariati chilometri si arriva a Porto Badisco, da cui ci i dirige finalmente verso Santa Cesarea Terme, camminando lungo sentieri e un tratto di via Appia Calabro Salentina.

Venerdì 1 – 4^ Tappa – Santa Cesarea Terme > Marina Serra – 22,9 km

Questa tappa inizia come al solito uscendo dal comune e seguendo la segnaletica, fino ad arrivare circa 1 Km dopo a Porto Miggiano. Da qui si continua su alcuni tratti asfaltati e poi su dei sentieri sterrati fino alla località di Castro e ancora dopo di Castro Marina.

Una volta arrivati a Punta Correnti si deve poi percorrere un tratto di qualche chilometro o su scogliera, o sulla strada asfaltata che la segue accanto, per arrivare quindi alla meravigliosa cala dell’acquaviva.

Proseguendo lungo il sentiero, sempre ben segnalato dalle frecce arancioni, si passa per la Torre del Sasso e si arriva a Tricase porto, da dove si segue la litoranea fino a Marina Serra.

Sabato 2 – 5^ Tappa – Marina Serra > Santa Maria di Leuca – 21,8 km

Si segue il Sentiero del Nemico e alcune strade secondarie, per arrivare poi al Palazzo Baronale Serafini-Sauli di Tiggiano. Continuando lungo il percorso ci si dirige verso Corsano e ancora verso Marina di Novaglie. Da qui si intraprende un meraviglioso trekking costiero lungo il Sentiero delle Cipolliane, fino all’insenatura del Ciolo. Da qui si continua verso Gagliano e ancora verso l’Erma Antica (luogo simbolico per i pellegrini). A questo punto si è vicinissimi alla meta finale del cammino, Santa Maria di Leuca e in particolare il Santuario de Finibus Terrae!

Dall’ultima tappa di Santa Maria di Leuca, proseguiremo con bus privato verso Lecce, dove effettueremo ultimo check in, per passare insieme un ultima serata.

La giornata finale, di domenica 3 novembre, è dedicata a libera passeggiata in città e rientro verso Roma.


PUNTO RITROVO  – Lunedì 28 ottobre – 🕤 18.00

Lecce. Il punto preciso sarà indicato ai partecipanti.


CAR POOLING

Prenotati presto, soprattutto se hai bisogno di un passaggio. Nei limiti del possibile organizzeremo la condivisione del viaggio.

Durante tutte le 5 tappe, è previsto un servizio di trasporto bagagli. Per tale motivo, chi partecipa potrà portare con se solo UNO zaino trekking al seguito del cammino, ed UNA valigia/borsone di taglia piccola/media da trasportare in auto.


EQUIPAGGIAMENTO

OBBLIGATORI: Scarponi da trekking, zaino 20/30l, giacca antipioggia, abbigliamento adeguato alla stagione

CONSIGLIATI: bastoncini da trekking, calzini e tshirt di ricambio, torcia elettrica


 ALIMENTAZIONE

Acqua (almeno 1,5 l / giorno), snack, pranzo al sacco.

(potremo acquistare panini o altro nei borghi che visiteremo)


ACCOMPAGNATORE

Contattateci preferibilmente con messaggio whatsapp, vi richiameremo con piacere.

Gli accompagnatori di Social Trek sono tutti diplomati ISTRUTTORI TREKKING preso il Centro Sportivo Educativo Nazionale del CONI; hanno tutti una preparazione tecnica adeguata ed aggiornata annualmente tramite i corsi di formazione Federtrek. In ogni escursione è garantita la presenza di un accompagnatore  con certificazione BLS (Basic Life Support).


CONTRIBUTO di PARTECIPAZIONE

  • € 150,00/persona.

Il contributo di partecipazione, da versare sul conto corrente di Social Trek, COMPRENDE:

  • 5 tappe giornaliere del cammino;
  • accompagnamento e l’assistenza continuativa di un volontario qualificato Social Trek;
  • costi assicurativi per infortuni e responsabilità civile;
  • trasporto dei bagagli tramite auto dedicata per ogni tappa;
  • trasporto finale in bus, da Santa Maria di Leuca a Lecce;
  • costi organizzativi.

Spese non comprese nel contributo di partecipazione, e pertanto restano a carico dei singoli soci:

  • sistemazione alberghiera (vedi paragrafo successivo)
  • colazione, pranzi al sacco e cene
  • costi di trasferimento in auto/treno
  • musei e biglietti attività
  • tutto quanto non specificato nell’elenco precedente

Al momento della prenotazione vi verrà richiesto un anticipo di 100€.

Le quote ed i contributi di Social Trek APS, sono sempre comprese di assicurazione R.C. ed infortuni.


SISTEMAZIONE ALBERGHIERA

La prenotazione ed il pagamento per la sistemazione alberghiera è a carico di ogni socio partecipante, ma contattando gli accompagnatori potrete avere indicazione su strutture selezionate dove alloggiare insieme.

Le strutture selezionate prevedono sistemazione in camera doppia con costi medi di circa € 250,00/persona (*) + tassa di soggiorno, in camere doppie, per le 6 notti da lunedì 28 ottobre a domenica 3 novembre (colazione inclusa 4 giorni su 6).

(*) prezzi differenziati in funzione della struttura e tipologia di camera (solo doppie / matrimoniali /triple).

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL: https://socialtrek.it/tesseramento/ →

 

Data e ora

28-10-2024 alle 18:00 to
03-11-2024 alle 09:00
 

Data di fine Iscrizione

30-09-2024
 

Location

 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

 
Guarda il video
 

Share With Friends